Stagione primavera

Dai un voto >

I primi giorni caldi risvegliano in tutti il desiderio di Mediterraneo perché - lì la primavera offre in abbondanza luce e calore, nuova forza. E l'odore del mare - non appena si esce dall’aereo all'aeroporto di Tivat. Più Meno

Questo è il momento ideale per viaggiare, esplorare la natura, il patrimonio storico e culturale, con viaggi in famiglia. Per esercizi nella natura pura, la perdita di peso e rafforzare il corpo. Per le riunioni con i colleghi e partner commerciali, per seminari, conferenze, congressi e fiere.
Il Mare Adriatico vi rivelerà il volto che nella calura e nella folla estiva è difficile da vedere. Nel mese di marzo, aprile e maggio, tutto è limpido e luminoso, l'acqua, l'aria, la voce del gabbiano. E il respiro e lo spirito. Il caffè del mattino vi farà rinascere su di una terrazza soleggiata, una lunga passeggiata e la scoperta di piccole spiagge deserte, taverne dove sarete ospitati "come uno di loro".

I più coraggiosi nuotano già in maggio. Altri esplorano i musei e le mura delle vecchie città medievali: Ulcinj, Bar, Budva, Kotor, Herceg Novi. Oppure partono per un memorabile viaggio - lago di Scutari, Ada Bojana, Monastero di Ostrog ... Sì, la primavera è un buon momento da vivere in pace e in silenzio, in alcuni spazi di straordinaria bellezza.

L'odore salmastro del mare in primavera si alza audace e forte sulla catena di montagne e si sparge sulle valli e sulla terra fino ai laghi glaciali e alle piste sotto la neve perenne. Questa trasformazione va assolutamente vista: come in un film che va veloce, lo spirito caldo mediterraneo sveglia prati e boschi, impazzisce le fate dei fiumi, tutto comincia a fiorire, ad abbondare e cantare.

Anche se l'inverno in montagna non si arrende così facilmente – la mattina e la sera d'estate sono freschi e il camino piacevole - le giornate sono piene di sorprese incredibili e cambiamenti drammatici, sia in cielo che in terra. Se siete preparati per la gara tra sole e nuvole (stivali e un impermeabile, per esempio, o un piccolo albergo nelle vicinanze), potrete godere di un unico, magico spettacolo del risveglio di gigante.

Sulla montagna e in primavera? Certo, perché no. Di neve e sole a sufficienza, per ogni attività e godimento: sci sui terreni curati e ordinati, escursioni con le racchette da neve, trekking e mountain bike, tour panoramici, rafting e kayak ...

In primavera sono aperte tutte le strade del vino, formaggio e miele.

E forse è il migliore di tutti i periodi dell’anno in Montenegro, combinando spazi, viste panoramiche, esperienze e cucina. Semplicemente, seguitene i profumi ...