Le bevande montenegrine

Dai un voto >

Al buon boccone si ben abbina un buon goccio

Questa regola in Montenegro è portata fino alla perfezione. Sia che siete amanti delle bevande forti, del vino, della birra o di qualche altra bevanda antica - nei ristoranti e nei bar qui avrete cosa provare di nuovo e di diverso.

Le bevande autentiche del Montenegro sono l'inevitabile grappa, il vino, la birra, e in qualche luogo, per esempio nei villaggi sui piedi del Lovćen, vi aspetta l'esotica pura, per esempio medovina (la bevanda di miele). La grappa è la migliore ambasciatrice delle vigne montenegrine. Per l'aroma di questa famosa grappa è responsabile la varietà d'uva autoctona montenegrina - il vranac.

Il livello alcolico della grappa è di 50 gradi. Si abbina meglio con prosciutto, la carne secca e formaggio. Si beve come l'aperitivo, raffreddata, e in Montenegro si è conseravata l'abitudine che alla mattina, prima della collazione si beve un bicchierino. La Kruna (corona) prodotta dalla società di Podgorica „Plantaže“, è una grappa di ottima qualità dall'aroma piacevole, dal gusto pulito e armonico, molto bevibile. L'istituto biotecnico a Podgorica produce secondo una speciale ricetta la grappa d'elite. Se ne producono solo tra i 6000 e gli 8000 litri l'anno!

  

L'arte del vino La pianura di Crmnica che è situata vicino al lago di Scutari, prende un posto speciale nella viticoltura montenegrina: è la culla delle sorti autoctone delle viti vinifere - vranac e krstač, un luogo dalla lunga tradizione di produzione di vini e di grappe di qualità eccezionale. Come i prodotti della Crmnica, con la loro pienezza e la loro qualità aggiuntiva, anche quelli della Valle Ćemovsko, vicino a Podgorica, sono di altissima qualità. Il grande vigneto costituito di diversi tipi di uva fra le quali si distinguono le due qualità autoctone, il nero vranac e il bianco krstač.

Il Vranac è un ottimo vino secco nero, dal colore rosso scuro rubino con sfumature di viola, il piacevole odore fruttato, dal gusto pieno e di temperamento. Contiene il 12% di alcool.

Il Krstač è un vino bianco secco di ottima qualità con un'origine controllata, dalla speciale pienezza, con un buché armonicamente sviluppato, e di colore giallo chiaro, col 12,5% di alcool. Birra Birra di Nikšić è la più amata ed è l'unica birra nazionale che si produce dal 1896. Si produce con luppolo, l'acqua dura di montagna, e malto amaro e aromatizzato. Contiene l'11,8% di estratto e il 5% di alcool.

La medovina – l'eredità degli Antici Slavi La medovina è la bevanda degli Antici Slavi, dei quali anche il supremo Dio pagano "Perun" veniva raffigurato con un corno dal quale sgorgava la medovina. Questa bevanda antica si prepara con la fermentazione alcolica di una miscela di acqua e miele naturale, e un modo abbastanza simile alla produzione del vino.