Dei cruiser di terza generazione saranno ormeggiati nel porto di Kotor

A A A
Tasso >

I cruiser  di terza generazione MSC Divina e MSC Fantasia, con più di 330 metri di lunghezza, dall'anno prossimo saranno attraccate alla costa operativa del porto di Kotor, ha trasmesso radio Kotor. Per quanto riguarda l'annuncio del porto di Kotor alla radio, l'azienda ha esteso l’Accordo di collaborazione con la società MSC Mediterranean Shipping.

"L'accento è posto sulla creazione di opzioni tecniche per attraccare le navi alla costa operativa del porto di Kotor. Si ètenuta una conferenza telefonica con la società di gestione di MSC a Ginevra, con la quale è stato raggiunto un accordo sugli elementi di una proroga dell'Accordo di cooperazione tra la MSC e il porto di Kotor", è stato dichiarato dal Porto.

Si sostiene inoltre che il rappresentante della società MSC, capitano Luigi Pastena, si è incontrato ieri con la gestione del porto di Kotor, con il quale ha discusso delle modalità di estensione degli accordi di cooperazione d'affari del 2009.

"L'accento è stato posto sulla creazione di opzioni tecniche per l'ormeggio delle navi di terza generazione della società, Divina e Fantasia, sulla costa operativa del porto di Kotor", dice il comunicato.

Gli interlocutori sono disposti a sostenere progetti di sviluppo del Porto di Kotor sia contribuendo a ottimizzare le soluzioni tecniche, così come attraverso la selezione di modelli di co-finanziamento.

"Entrambi hanno preso un forte impegno per lo sviluppo e la selezione delle migliori soluzioni, al fine di creare le condizioni per la firma dell’accordo di cooperazione a lungo termine, nel mese di aprile", si legge nel comunicato.

Il sindaco di Kotor Marija Ćatović ha organizzato un ricevimento per il capitano Pastena e per i rappresentanti del Porto di Kotor, durante il quale ha richiamato l'importanza nazionale del porto di Kotor e sostenuto la prosecuzione della cooperazione nell'interesse di Kotor e del Montenegro.