Città e regioni

Dai un voto >

Provocazione della natura

Nel colorito montenegrino, magicamente combinati ed uniti, prevalgono tre colori: blu, verde smeraldo, e grigio pietra. Proprio per le sue bellezze naturali inestimabili, il Montenegro è stato proclamato stato ecologico.

La frastagliata costa dell'Adriatico offre un'infinita varietà di spiagge, baie, golfi ed isolette da sogno e vi assicura che la realtà può essere molto di più esotica delle promesse enunciate sulle broshures turistiche. La bellezza mediterranea del più stretto, è probabilmente anche il più poetizzato fiordo al mondo, la baia delle Bocche di Cattaro, come anche il resto della riviera montenegrina, è circondato e protetto dalle montagne: Rumija, Sutorman, Orjen e Lovćen.

Attraverso il pittoresco paesaggio calcareo e le fertili valli di Zeta e dei Bijelopavlici, si comprende più pienamente l'essenza dell'identità montenegrina - le montagne. Le alte montagne: Durmitor, Bjelasica, Komovi, Prokletije, Visitor... con i laghi nascosti, i numerosi pascoli e foreste, le cime acute, la varietà di flora e fauna, i ripidi fiumi di montagna, conquistano il cuore con la loro bellezza magica.