Lo sapevi?

Dai un voto >
  • Che la Cattedrale di San Trifone è più antica di 69 anni della Cattedrale di Notre Dame a Parigi?
  • Che la mattina presto, quando l'aria è limpida, è possibile vedere l'Italia dalla cima di Lovćen?
  • Che il canyon Komarnica (Nevidio) è il canyon più impervio del mondo?
  • Che il fiume Bojana è l'unico fiume al mondo che scorre in entrambe le direzioni?
  • Che il minareto della Moschea Hussein Pasha a Pljevlja (46 m) è il più alto della regione?
  • Che nel monastero di Cetinje si trovano due reliquie molto importanti: un frammento della Santa Croce e la mano di Giovanni Battista
  • Su di superficie di soltanto 13 812 km2, il Montenegro ha quasi tutte le forme di rilievo!
  • Baia di Kotor è il fiordo più meridionale del mondo.
  • Il Canyon Tara è il canyon più profondo d'Europa.
  • Il Monastero di Ostrog è uno dei più grandi santuari del mondo. E 'visitata da appartenenti a tutte le fedi.
  • L'albero più antico d'Europa si trova a Bar: un ulivo vecchio più di 2.000 anni. Il diametro del suo tronco è di circa 10 m. Oltre ad esso la maggior parte di 100.000 olivi del comune di Bar hanno più di 1.000 anni.
  • Il Mediterraneo si estende dove giungono le olive.
  • Il Lago di Scutari è il lago più grande dei Balcani.
  • La superficie del Scutari lago varia da 400 fino a 525 chilometri quadrati.
  • Tutti i laghi alpini di origine glaciale del Montenegro sono condannati a scomparire gradualmente.
  • Nel lago Plav vivono solo grandi pesci predatori– di cinque specie (germogli, blatnjača, luccio, cavedano e Derac).
  • L'esemplare di pesce germoglio più grande del Montenegro, pescato nel lago di Plav, era pesante 41,5 kg.
  • La pianta Fenice: la tenera Ramonda serbica, pianta che cresce sulle pendici del Rumija protetta dalla legge, anche se essiccata può rivivere alle prime piogge.
  • L'unico habitat della salamandra nera (Salamadra atra) in Montenegro, è sul Monte Bogicevica (Prokletije), a quota 1952 m.
  • Di tanto in tanto nel nostro paese cadono piogge di colore - giallo o rossastro. Causa: L'aria proveniente da sud originario dal Nord Africa, piena di polvere del deserto.
  • I primi sci sono stati portati in Montenegro nel 1893 da un giovane ufficiale norvegese.
  • La prima bicicletta è arrivata in Montenegro alla fine del 19mo secolo.