Kumbor lavorerà con i migliori operatori alberghieri

A A A
Tasso >

Il Ministro dello Sviluppo sostenibile e del Turismo Branimir Gvozdenović ha ricevuto in visita ufficiale l’ambasciatore della Repubblica dell’Azerbaigian in Montenegro, HE Sig. Eldar Humbat Oglu Hassanov.

L’ambasciatore Hassanov ha fatto le sue più vive congratulazioni per la recente nomina di Gvozdenović a ministro dello sviluppo sostenibile e del Turismo nel nuovo governo del Montenegro.

Durante l'incontro si sono scambiati opinioni e informazioni sulla cooperazione tra i due paesi nel campo degli investimenti e del turismo.

Entrambe le parti hanno convenuto circa l'esistenza di grandi opportunità e potenzialità di cooperazione tra il Montenegro e l'Azerbaigian nel turismo, e hanno condiviso informazioni sulle linee guida per un ulteriore sviluppo. Hanno discusso di come creare le condizioni per aumentare il numero di turisti provenienti dall’Azerbaijan e della loro diaspora in Montenegro, e il riconoscimento del Montenegro come una destinazione turistica interessante. E’ dimostrato l’interesse per migliorare i collegamenti tra i due paesi, ed è stato messo l'accento sull'importanza dell'introduzione di voli charter tra Podgorica - Baku.

E' stato annunciato che al progetto Kumbor si lavorerà con la massima qualità e con i più rinomati operatori alberghieri internazionali, e si è concluso che gli esempi positivi come Kumbor promuovono ulteriormente il potenziale di investimento del Montenegro. A questo proposito è stato concordato che nel prossimo futuro si organizzano presentazioni delle potenzialità del turismo e degli investimenti del Montenegro in Azerbaigian.

L’Ambasciatore Hassanov ha invitato il ministro Gvozdenović in visita in Azerbaigian ed ha presentato un invito ufficiale del ministro della Cultura e del Turismo Sig. Abulfas Garayev per la partecipazione alla prossima Fiera del Turismo AITF 2013, che si terrà nel mese di aprile a Baku.

Come la più grande fiera del turismo in Azerbaigian, AITF ogni anno riunisce un gran numero di visitatori internazionali provenienti da diversi paesi e regioni. Lo scorso anno la Fiera AITF 2012 ha avuto un grande successo ed ha attirato oltre 7 000 visitatori, tra cui rappresentanti di 203 aziende provenienti da 32 paesi.