Il mausoleo del vescovo Danilo

 
Dai un voto >

A Orlov krs (la Rupe dell'Aquila), il colle a sud-ovest proprio sopra il Monastero di Cetinje, si trova il Mausoleo del Vescovo Danilo, primo membro della dinastia Petrovic–Njegos.

A Orlov krš (la Rupe dell'Aquila), il colle a sud-ovest proprio sopra il Monastero di Cetinje, si trova il Mausoleo del Vescovo Danilo, primo membro della dinastia Petrovic–Njegos.

Esso venne edificato nel 1896 da un'idea Principessa Elena e su progetto dell’architetto e scultore francese M. Votier. Grazie alle innovative soluzioni architettoniche, il monumento si fonde perfettamente con la Rupe dell'Aquila costituendo un simbolo ben riconoscibile che domina Cetinje. Il monumento è stato edificato spianando un altopiano, organizzato come un piccolo parco, proprio sul margine più estremo a nord-est, in modo da poter essere ben visibile dalla città. Un sarcofago monumentale in pietra dominato da una croce che si erge sulla lapide iscritta, è collocato su di un piedistallo di pietra al quale si accede mediante tre scalini. La parte superiore della lapide ha incisi a rilievo i simboli temporali e spirituali del governo del Vescovo Danilo: una croce, un cerchio e un fiore sul lato. Verso est si trova una grande medaglia in bronzo con cornice con in rilievo il profilo del Vescovo. Una strada asfaltata porta alla Rupe dell'Aquila da sud-est conducendo fino al monumento.

Comments (0)