Stari most (Ponte Vecchio)

 
Dai un voto >

Sul fiume Tara, insieme al monumento ai caduti della battaglia di Mojkovac, simbolo della città è anche il vecchio ponte. I lavori per la costruzione del ponte di pietra, iniziarono nel 1933. Il ponte è stato completato nel 1934, e l'intervallo di arco è di 46 metri.

I lavori al ponte furono eseguiti dall’ingegnere Franz Tavčar dalla Slovenia, l'istruttore capo era Vladimir Smirnov, l’ingegnere che, durante la seconda guerra mondiale, ha distrutto il ponte sul fiume Neretva. Verso la fine del 1944, partigiani distrussero parte del ponte di pietra, per rallentare il ritiro delle truppe tedesche durante la loro ritirata. Il collegamento tra Kolašin e Mojkovac fu interrotto, e dopo la guerra e la liberazione del paese nel 1941, è stato costruito un ponte di legno, che è stato utilizzato per il traffico e l’attraversamento. Nel 1950 è stato restaurato il ponte di pietra del progetto del 1934.

Comments (0)